fbpx

La “creazione d’impresa” non è una scienza esatta, non assomiglia ad un’equazione ma più ad una ricetta, di cui non basta conoscere gli ingredienti ma bisogna “prendere la mano”.
Uno degli impegni più gravosi per chiunque voglia realizzare un progetto imprenditoriale o innovativo, è esprimere e formalizzare in uno schema organico la propria idea. Spesso si necessita di strumenti che possano fornire una fotografia dell’idea e come essa riuscirà a creare e generare valore per il target di riferimento, sia dal punto di vista comunicativo e funzionale, sia dal punto di vista gestionale e strategico.

La cosiddetta “condivisione dell’idea” è il primo step dello sviluppo del proprio progetto e può essere di aiuto per mettere in evidenza gli aspetti più peculiari, i problemi che magari al creatore dell’impresa possono sembrare insignificanti, per ridimensionare affermazioni esagerate, per mettere maggiormente in evidenza particolari aspetti a discapito di altri.
I principali destinatari delle prime comunicazioni sono i potenziali clienti o gli investitori dell’azienda.

1- Incontro: 24 gennaio 2022 ore 17.00-18.30
2- Incontro: 31 gennaio 2022 ore 17.00-18.30 Business model canva strumenti utili alla pianificazione dell’idea di innovazione

3- Incontro: 7 febbraio 2022 ore 17.00-18.30 Mockup di un’idea, lezione sui mockup dell’idea, sugli strumenti che si utilizzano comunemente per immaginare la simulazione di una app mobile o web

4- Incontro: 14 febbraio 2022 ore17.00-18.30 Lab sul Business model canvas, laboratorio di trasformazione dell’idea immaginata in uno schema in grado di descrivere come la futura azienda creerà e produrrà valore per il target.

5- Incontro: 21 febbraio 2022 ore 17.00-18.30 Lab di Mockup di un’idea, laboratorio pratico di creazione di esempi di siti web o app, dal punto di vista grafico l’idea sarà presentabile attraverso tools online.

Formatori

Nunzio Gianfelice, developer di professione, socializzatore per passione. Dopo una Laurea magistrale in Informatica presso l’Università di Bari comincia a lavorare nel mondo dello sviluppo web prima come freelancer poi all’interno di un progetto di ricerca del MIUR.
Cerca sempre sfide nuove, quelle ancora non totalmente definite che possono essere l’inizio di una foresta tutta da esplorare. Crede fortemente nelle metodologie AGILE e nelle tecniche di team building che migliorano la felicità aziendale e la produttività della stessa.

Marina Di Bitetto,Happiness Designer, Chief Happiness Officer.
Si definisce una generatrice di cambiamento, una professionista a supporto delle organizzazioni che vogliono valorizzare il potenziale creativo delle proprie risorse e sviluppare la felicità come leva strategica.
Laureata in economia aziendale all’Università Bocconi con Master in HR Management presso la SDA Bocconi ed ha lavorato nella direzione HR di diverse multinazionali occupandosi di sviluppo HR. Queste esperienze sono state il punto di partenza per il suo successivo percorso di formazione come Chief Happiness Officer presso l’Università di Miami e consulente aziendale.

Francesco Schettini, formatore, consulente ed imprenditore, laureato in Economia con Master Ridef su green economy.
Dal 2008 contribuisce alla nascita di molteplici realtà, non solo imprenditoriali, riuscendo ad avere una trasversalità nel mondo economico che gli permette di spaziare dalla rigenerazione urbana all’innovazione sociale con un approccio sempre orientato alla sostenibilità economica e sociale. Appassionato di co-progettazione partecipata, facilita connessioni e processi tra soggetti con visioni differenti.

Michele Giovinazzo, laureato in Scienze Politiche, dopo il Master in progettazione Europea si mette
in gioco con progetti di innovazione sociale che investigano il rapporto fra mobilità sostenibile, comunità e
attivazione giovanile. Nel 2014 si innamora del mondo startup, promuovendo il progetto BambooBike.
Dopo diversi esperimenti e fallimenti, nel 2016 inizia la sua carriera di consulente per startup, co-fondando Spazio S.P.IN, in cui applica metodologie di facilitazione e co-design alla progettazione di impresa.
Dal 2018 svolge il ruolo di trainer e coach nell’ambito di diversi percorsi di formazione nel mondo dell’imprenditoria, fra cui l’incubatore certificato Sprint Factory.

PER ISCRIZIONI