fbpx

Per la prima volta in Italia il Metaverso diventa protagonista con la mostra Dart 2121. NFT Art of the Future visitabile al Museo della Permanente di Milano fino al 24 maggio 2022.

I visitatori potranno sperimentare i mondi virtuali, l’arte digitale, l’intrattenimento, il gioco e nuove forme di socialità in uno spazio dove gli artisti potranno esprimersi liberamente e commerciare le proprie opere d’arte come gli NFT.

Main sponsor dell’evento sarà The Sandbox, tra le principali applicazioni della nuova realtà dove è possibile per gli utenti ‘vivere’ e giocare virtualmente, ma anche monetizzare le proprie interazioni all’interno delle varie esperienze offerte.

LA MOSTRA SUGLI NFT

Protagonisti saranno gli oggetti digitali prodotti da 20 artisti e certificati tramite gli NFT (non-fungible token), da acquistare utilizzando la moneta ‘locale’, la criptovaluta chiamata Sand.

In questo metaverso ogni oggetto digitale è un NFT e può essere coniato e venduto mediante Sand, innescando veri e propri scambi economici tra i suoi utenti e rivelandosi  ideale per sviluppatori di videogame e anche per gli artisti digitali che possono cimentarsi nel realizzare opere d’arte e performance interattive monetizzabili.

Chi parteciperà alla mostra potrà provare in prima persona cosa significa entrare in The Sandbox ed esplorarne le potenzialità.

Tra gli altri mondi virtuali presenti alla mostra ci sarà Decentraland, con lo speciale progetto Vegas City Arts Village, il distretto commerciale a più alta frequentazione contenente 85 gallerie autogestite e Spatial, contenitore di spazi adibiti all’esposizione e fruizione di creazioni digitali in ambito culturale creativo.

Oltre a un’esposizione di opere di venti artisti NFT, ci sarà anche un’ampia selezione di Collectibles, creazioni digitali realizzate principalmente tramite algoritmi di Intelligenza Artificiale che creano collezioni randomizzate basate sul principio dell’unicità dei singoli elementi.

In mostra, oltre a un’esposizione di opere di venti artisti NFT, ci sarà anche un’ampia selezione di Collectibles, creazioni digitali realizzate principalmente tramite algoritmi di Intelligenza Artificiale che creano collezioni randomizzate basate sul principio dell’unicità dei singoli elementi, che rappresentano nell’ambito NFT un settore di grande interesse per i collezionisti appassionati.

Infine, con un incrocio tra reale e virtuale, la piattaforma .artmirable offrirà la possibilità di visionare l’NFT dell’immagine digitale della famosa opera di Banksy The Flower Thrower, della quale saranno esposti sia il reale trittico originale, sia la sua immagine digitale.