fbpx

Come ogni anno che giunge al termine, tiriamo le somme delle tendenze che l’hanno animato per capire quali saranno i digital trends del 2022 per una buona strategia di digital marketing.

Partiamo da Google: il colosso nato in un garage di Menlo Park ha annunciato che porrà fine al monitoraggio dei cookie.

E’ probabile che questo cambiamento avverrà nel 2023, ma i marketers devono adeguare la loro strategia di digital marketing al nuovo modello, la fine del monitoraggio dei cookie renderà infatti meno efficace il targeting degli annunci.  

1_ L’Intelligenza Artificiale ci farà compagnia anche nel 2022 

L‘intelligenza artificiale ha generato una serie di strumenti che sono entrati a far parte del nostro quotidiano, dall’intelligence di mercato alle conversazioni con i chatbot. Sempre più spesso i consumatori usano la loro voce per le ricerche web e per fare acquisti e questa tendenza continuerà nel 2022.

E’ il caso di dire quindi che per un brand ascoltare la voce dei consumatori sarà sempre più importante.

AI_laboratorioapertoravenna

 2_ Contenuti di qualità per le ricerche vocali

In questo contesto Google continuerà infatti a privilegiare contenuti originali e di qualità.

Le aziende che utilizzano contenuti chiari, attraenti, coinvolgenti e informativi vedranno migliorare le proprie classifiche, lead e conversioni.

Il 2022 sarà probabilmente l’anno dove i brand ottimizzeranno le proprie pagine per le ricerche vocali, e chi ottimizzerà i contenuti per i comandi vocali utilizzati dai clienti, potrebbe vedere migliorate le proprie prestazioni.

Intelligenza_Artificiale

3_ Potere ai videogiochi

I giochi dominano già completamente il mercato dei download e i numeri sono destinati a crescere, piazzando i videogame tra la top 5 dei digital trends del 2022.

Fortnite ha 350 milioni di utenti registrati e gli appassionati del videogame possono anche partecipare alla modalità Party, che permette di ascoltare concerti, guardare film e incontrarsi liberamente.

Minecraft e Roblox sono invece già progettati come piattaforme attraverso le quali gli utenti possono giocare, ma anche generare contenuti, in particolare progettare oggetti di gioco e mondi digitali tridimensionali.

Le aziende di moda stanno investendo molto in questi mondi paralleli, dove è possibile fare indossare ai personaggi dei videogame o ai propri avatar modelli esclusivi, progettati unicamente per il gioco.

Nike ha creato NIKELAND, un proprio mondo digitale dentro Roblox dove i giocatori possono indossare le versioni digitali dei prodotti dell’azienda, Moncler invece si è alleata con Fortnite proponendo una serie di capi e accessori già disponibili nello shop online.

 

4_ Realtà aumentata

La realtà aumentata continua ad essere utilizzata dai brand per creare un’esperienza utente memorabile e continuerà a essere un digital trend anche per il 2022.

Grazie alla realtà aumentata con Artista virtuale di Sephora per esempio, carichi la tua foto e provi centinaia di prodotti diversi in una grande varietà di colori, Grand Vision offre la possibilità di vedere la sua collezione di occhiali fino a trovare il paio che si adatta a te. Una volta trovato l’occhiale giusto entri nella pagina del prodotti, clicchi su “Provali ora” accendi la videocamera e li provi sul viso in tempo reale.

Con IKEAPlace  invece carichi una foto di casa e vedi come si adatta la tal sedia o il tal mobile nel tuo salotto o camera da letto.

 

 5_ Marketing video

Il marketing video è molto efficace e continuerà a crescere anche nel 2022.

Oltre il 70% dei consumatori ha condiviso il video di un marchio e oltre il 50% afferma che la propria fiducia nelle decisioni di acquisto online viene rafforzata dopo aver visto un video di un prodotto.

Accanto ai formati già noti, hanno riscosso molto successo i video brevi e i video in diretta.

Short Video: il video breve, della durata di 15/30 secondi, deve la sua popolarità alla diffusione di TikTok. Il suo feed è basato proprio su video brevi che scorrono incessantemente.

Oggi il 90% dei canali in diretta è ospitato da Twitch: si tratta soprattutto di streaming di videogiochi ma stanno crescendo molto anche i contenuti e le dirette stanno diventando sempre più professionali.

I video lunghi e di qualità non perderanno la loro importanza, ma saranno realizzati per occasioni speciali.

L’utilizzo di contenuti video nelle campagne di marketing digitale continuerà a produrre risultati fruttuosi ed essere un caposaldo dei digital trends del 2022.

Twitch (Credit: Vincos blog)